REair

Una start up innovativa nata dall’esperienza di un team di giovani imprenditori e ricercatori che ha avviato la sperimentazione e lo sviluppo  di sistemi innovativi per il trattamento delle superfici, tecnologie all’avanguardia che si pongono come obiettivo la tutela dell’ambiente e l’abbattimento  degli inquinanti organici nell’aria

REAIR propone i propri sistemi innovativi e brevettati per il trattamento di superfici in ambienti indoor ed outdoor, “rivestimenti superficiali attivi” che garantiscono prestazioni importanti e una serie di vantaggi per l’ambiente.

Il sistema REAIR si basa sul principio della Fotocatalisi, un processo naturale di degradazione ossidativa delle sostanze inquinanti e microbiotiche diffuse nell’ambiente, ottenuto con un processo che si attiva grazie all’azione combinata della luce solare o artificiale e dell’aria.

Tale soluzione tecnologica consente di ottenere i seguenti vantaggi:

  • Riduzione drastica degli inquinanti tossici (prodotti dalle auto, dalle fabbriche, dal riscaldamento…) Abbattimento degli NOX superiore al 90%
  • Autopulizia delle superfici e eliminazione dei cattivi odori
  • Decomposizione di microrganismi nocivi quali microbi e batteri, allergeni

LA RICERCA

L’attività di sviluppo di tale tecnologia anche attraverso la collaborazione con diverse Università e laboratori di analisi nel nord Italia (tra gli altri l’Università Bicocca, il Politecnico di Torino, l’Università di Ferrara) ha portato alla formulazione e definizione di una gamma di prodotti per il trattamento delle superfici, “rivestimenti intelligenti”, che garantiscono prestazioni mai ottenute fino ad ora nel campo della: autopulizia eco- sostenibile, purificazione dell’aria, abbattimento degli odori e dei batteri.

Si tratta quindi di prodotti e sistemi Certificati a seguito di importanti test e sperimentazioni in diversi campi applicativi.

LA FOTOCATALISI

E’ il fenomeno naturale in cui una sostanza, detta foto catalizzatore, attraverso l’azione della luce (naturale o pro- dotta da speciali lampade) modifica la velocità di una reazione chimica. In presenza di aria e luce si attiva un forte processo ossidativo che porta alla decomposizione delle sostanze organiche ed inorganiche inquinanti che entrano a contatto con tali superfici. Il funzionamento del processo imita la fotosintesi clorofilliana (trasforma sostanze ritenute dannose per l’uomo in sostanze inerti). I due elementi – luce ed aria – a contatto con il rivestimento delle superfici, favoriscono l’attivazione della reazione e la conseguente decomposizione delle sostanze organiche, dei microbi e batteri (gram negativi e gram positivi, muffe, allergeni, degli ossidi di azoto, degli aromatici poli condensati, del benzene, dell’anidride solforosa, del monossido di carbonio, della formaldeide, del metanolo, dell’etanolo, dell’etilbenzene, del monossido e biossido di azoto). Questa reazione trasforma le sostanze ‘trattate’ in residui composti di Sali minerali e calcare innocui.

CERTIFICAZIONI

Il sistema REAIR è stato oggetto di attività di sperimentazione scientifica presso numerosi laboratori pubblici e privati, nonché presso i dipartimenti di ricerca di importanti Università italiane al fine di valutarne ed attestarne nei vari ambiti applicativi:

  • L’EFFICACIA E LA DURABILITÀ DELL’ATTIVITÀ FOTOCATALITICA
  • IL GRADO DI ABBATTIMENTO DEGLI INQUINANTI IN AMBIENTE OUTDOOR (NOX) NEL TEMPO
  • IL LIVELLO E L’EFFICACIA DELL’ATTIVITTÀ ANTIBATTERICA DI MICROORGANISMI
  • LA ATOSSICITÀ

Nel nuovo scenario economico  di politica ambientale globale, REair, azienda Italiana costituita da un  team  di  professionisti attenti  al  benessere  umano  e ambientale,  ha  scelto  di  investire nella tecnologia al fine di dare una soluzione immediata e concreta per abbattere l’inquinamento, causa di danno ambientale e di gravi conseguenze alla salute.

Sospensione fotocatalitica a base acquosa di Anastasio di ultima generazione particolarmente indicato come soluzione tecnica  volta  a  migliorare la  salubrità  e  la  sicurezza  microbiologica  degli  ambienti  di  vita, interpretando adeguatamente le recenti disposizioni di legge che hanno ampliato il contesto di “ambiente di vita”, meglio configurando il medesimo in termini di “struttura organizzata” come da test eseguiti e comprovati da organismi pubblici e privati a conferma della sua attività antimicrobica igienizzante e battericida, in ottemperanza alle attuali normative ISO e UNI internazionali

REair è un prodotto tecnologico fotocatalitico in dispersione colloidale a base d’acqua di ultima generazione. Il  trattamento  delle  superfici  con  REair  crea  dei rivestimenti  “intelligenti”  che  offrono un’ampia gamma di vantaggi.

Il  forte  processo  ossidativo,  attivato  dalla  fotocatalisi,  porta  alla  disgregazione  delle sostanze inquinanti e dei batteri, presenti negli ambienti trattati, trasformando sia gli inquinanti organici che inorganici in sali minerali, cioè solubili e innocui, acqua e anidride carbonica in ppb.

L’efficacia fotocatalitica di REair si attiva con luce solare, naturale ed artificiale, esaltandone, anche con pochi lumen, le eccellenti proprietà antinquinante, anti odore, autopulente e batteriostatica. I batteri, incluso alcuni antibiotico-resistenti, pericolosi per la salute, vengono così disgregati. Come per tutte le tecnologie veramente innovative, questi trattamenti sono stati sviluppati in anni di ricerche e di scoperte scientifiche presso eminenti università e laboratori di ricerca.

Il prodotto REair  è stato ampiamente testato da organismi pubblici e privati per confermare la sua attività fotocatalitica, effettuando numerosi  test  seguendo  le  norme  ISO  internazionali  del settore quali la 10678:2010, UNI 11484:2013, ISO 22197:2007. Si è inoltre predisposto alcuni test con modifiche sostanziali delle condizioni sperimentali al fine di dimostrare l’attività fotocatalitica anche in condizioni avverse.

I  risultati  di  tale  test confermano   l’attività   fotocatalitica   del   prodotto   e   attestano   una   spiccata  attività antimicrobica.  Tali  dati,  come  riportato  in  letteratura,  possono  essere  considerati eccellenti per tale genere di materiale e possono essere generalizzati ai più comuni agenti patogeni presenti nell’ambiente.

Si  può  dunque  concludere  che  il  prodotto  REair  Original  abbia  una  potente  azione igienizzante e battericida ove applicata.

BENEFICI E AZIONE DI PREVENZIONE

Applicare il sistema REair sulle superfici consente di attivare una azione di prevenzione, in quanto i benefici sono reali e immediati, e possono essere sintetizzati come segue.

ANTINQUINANTE (PURIFICAZIONE DELL’ARIA) Il forte processo ossidativo, attivato dalla fotocatalisi, porta alla disgregazione delle sostanze inquinanti che entrano a contatto con gli ambienti trattati, trasformandole in sali inorganici, solubili, in anidride carbonica e acqua in ppb.

SANIFICANTE/  DISINFETTANTE  REair è in  grado  di abbattere  una vasta gamma  di batteri e virus. Può essere utilizzato anche su superfici a contatto con alimenti (senza necessità di risciacquo). Non è irritante per la pelle, non è corrosivo, non danneggia  le superfici (dure o morbide)  su cui viene applicato. I batteri, incluso alcuni antibiotico-resistenti, pericolosi per la salute, vengono così disgregati oltre al 99%.

ANTIODORE  la  fotocatalisi  attiva  il  processo  di  disgregazione  delle  sostanze  inquinanti,  tra  cui anche la molecola della nicotina e tutte le sostanze che generano odori, che entrano a contatto con gli  ambienti trattati, la trasformazione in  sali inorganici, anidride carbonica e acqua in  ppb  di tali molecole abbatte così anche gli odori. 3.1

DOVE SI APPLICA

  • STRUTTURE SANITARIE
  • STRUTTURE SCOLASTICHE
  • ABITAZIONI
  • RISTORANTI E HOTEL
  • NEGOZI E UFFICI
  • LOGISTICA E INDUSTRIA
  • EDIFICI ESTERNI E MONUMENTI

PROPOSTA

Da qui la proposta di adottare REair  come  misura  risolutiva, REair grazie all’azione  fotocatalitica è in grado di abbattere l’inquinamento indoor.

I prodotti REair hanno dimostrato essere una soluzione attiva tanto da diventare parte integrante della  strategia  volta  a  ridurre  l’inquinamento  ambientale.  Numerosi  test  di  laboratorio  hanno dimostrato  la riduzione  della  carica  batterica  superficiale  e degli  inquinanti  inorganici  di  natura chimica presenti nell’aria fino ed oltre il 90%.

Risulta  evidente  la  necessità  di  un  cambio  di  paradigma  e  cambio  culturale  che  ponga l’attenzione  sul comfort, sulla  sicurezza  e sul benessere  delle persone in ambienti indoor, questo è possibile grazie al contributo di REair: è ora di cambiare aria!

SCOPRI DI PIÙ

Per sopralluoghi e preventivi gratuiti contattare:
GIORGIO CADEI

Tel.: +39 333 6859707
email: giorgiocadei@yahoo.it